Week End a Conversano: arte, cultura e enogastronomia

0.00 (0 recensioni)

Descrizione

Week End a Conversano: arte, cultura e enogastronomia

Scritto da Redazione

Se cerchiamo una civitas più antica di Roma la mente dovrebbe rivolgersi a Conversano. Città che sorge su una collina delle Murge, è da sempre riconosciuto come borgo di immensa arte e cultura.

Qui è possibile mescolare l'antico con il moderno, perché il borgo medievale, sorto sulle rovine della antica Norba, è rimasto intatto. Un museo a cielo aperto.

Dopo aver scaricato l’app ArtPuglia si consiglia di cominciare l'itinerario di visita dalla Villa Comunale, posizionata in Largo di Corte, luogo di movida, esattamente davanti alla mole imponente del Castello, di origine normanna, sede di un vastissimo contado facente capo a Goffredo di Altavilla.

Esso venne costruito nel 1094 come fortezza difensiva, a forma di trapezio. Agli angoli compaiono le torri. La principale è la Torre Maestra, con i suoi 25 metri di altezza, fatta costruire dal conte normanno di Altavilla. All'interno c'è un pozzo ove, per leggenda, il sovrano Giangirolamo gettava le donne che rifiutavano le sue avances.

Gli spazi del Castello ospitano la Pinacoteca comunale e attualmente (dal 15/07 al 29/11) una mostra temporanea dedicata alle principali illustrazioni del fotografo americano Man Ray, “L’uomo infinito”. Uno dei principali esponenti del Dadaismo, il movimento artistico che agli inizi del Novecento proclamava la spontaneità, la semplicità e l’assoluta libertà espressiva.

A pochi metri di distanza è ubicata la maestosa Cattedrale, pregiata realizzazione romanico pugliese. La facciata è tripartita, con imponenti lesene. Il rosone, a dodici raggi, completa la bellezza autentica della facciata romanica.

Da non perdere, usciti dalla Cattedrale, il Monastero di San Benedetto, risalente al decimo secolo, denominato anche "Monstrum apuliae". Presenta una struttura a trapezio, con chiostro medievale arricchito da capitelli intagliati e figurati, e da mosaici. 

Dalla rampa del monastero si può ammirare un tratto delle mura megalitiche.

Visita terminata? Macché. A Conversano l'antico non è concentrato solo nel borgo. Anche in periferia ci sono numerose testimonianze. C'è il monastero di Madonna dell'Isola, neppure a mille metri di distanza dall'ingresso della città. Un'imponente struttura monastica, del quattrocento, che era sede dei religiosi francescani.

Non è finita. Volete anche visitare il Castello Marchione? Percorrete, la strada che da Conversano conduce a Putignano e troverete davanti una mole imponente, simile ad una masseria di campagna.

Questa struttura a pianta quadrangolare è stata costruita nel 1730 dalla dinastia Acquaviva come tenuta di caccia e per il ricco allevamento di cavalli di razza "Conversano". Nel 1976 è stato riconosciuto come monumento nazionale.

Resterete incantati dalla facciata stupenda, gli alberi d'ulivo e di ciliegio, il vecchio maneggio.

Stanchi di aver camminato? Potrete fermarvi e pranzare in un ristorantino tipico della cittadina dove mangiare locale o, per gustare lo spumone, dolce tipico della città. Un cono tronco assortito con gelato di gianduia, nocciola e panna, e farcito con savoiardi o pan di Spagna. Per gli amanti del vino, da non perdere l’evento autunnale d’eccellenza, Novello sotto il Castello. (dal 17/11 al 19/11) Vino, gastronomia e musica animeranno la tre giorni che farà di Conversano la capitale dell’enogastronomia pugliese.

Questo week end gustate il moderno dopo aver gustato l'antico.   

Conversano è cosi, l'antico che permane intatto in età moderna.

Recensioni

Voto

Recensioni Utenti

Aggiungi recensione

Benvenuti su ArtPuglia

ArtPuglia è un piattaforma web che promuove, valorizza e pubblicizza il patrimonio culturale della Regione Puglia. Dagli attrattori turistici di maggiore interesse fino a quelli più lontani dai classici tour, come ad esempio quelli dei piccolo borghi, con la finalità di favorire e incrementare la presenza di turisti nei luoghi della cultura meno conosciuti.

L’App ArtPuglia suggerisce agli utenti, attraverso un interfaccia semplice e intuitiva, i luoghi e gli eventi presenti nelle località ricercate e come raggiungerli. Inoltre, l’utente ha l’opportunità di contattare le guide turistiche per organizzare assieme un itinerario e visite guidate specifiche. 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Chiudi - Info